Skip to main content

Come costruire una piscina perfetta



Progettazione della Piscina




Progettazione della Piscina

Primissimo bozzetto di una piscina


La fase di ideazione è comune a tutti i tipi di piscine e consiste in uno o più incontri con uno dei nostri designer specializzati.

Il tuo consulente ti aiuterà a capire come esattamente sarà la tua nuova piscina, proponendoti materiali pregiati e forme che si fondono perfettamente con la tua casa. Se la piscina è esterna verranno proposte anche varie soluzioni di landscaping per creare l’ambiente perfetto, e per le piscine interne e gli angoli Wellness e SPA verranno proposte soluzioni di arredo raffinate e perfettamente adatte a completare il tuo nuovo spazio.

Una volta terminati gli incontri con il nostro designer e definite le linee guide del progetto Baire Piscine realizzerà dei rendering 3D della tua nuova piscina, con software che permettono la progettazione fotorealistica.

Questo ti aiuterà ad immedesimarti nel progetto e a prendere le decisioni migliori, infatti modificando il rendering potrai renderti conto in prima persona di come sarà il risultato finale cambiando pavimentazione o scegliendo il legno invece che la pietra.

Quando avrai approvato il progetto e fatto tutte le modifiche necessarie ci occuperemo noi di presentare tutta la documentazione.




Rendering Fotorealistico Piscina

Rendering 3D Fotorealistico sviluppato da uno dei nostri designer



Richiesta di permessi e presentazione documentazione al comune

Per ogni intervento di realizzazione piscine è necessario:

  • richiedere il permesso per l’esecuzione dei lavori
  • avere l’approvazione delle nuove planimetrie della casa
  • assicurarsi di presentare tutta la documentazione necessaria per ottenere l’approvazione

Baires Piscine ti aiuterà in questo difficile processo: presenteremo noi domande, comunicazioni e richieste a chi di dovere, grazie al supporto di geometri specializzati che ci hanno supportato in molti lavori.





Come costruire una piscina esterna



Lavori per la costruzione di una piscina esterna

Lo scavo e le fondamenta


Per prima cosa tracceremo, con una bomboletta spray o del gesso (in base alla superficie) il contorno della futura piscina, per aiutarti a visualizzare la dimensione effettiva e permetterti di fare aggiornamenti dell’ultimo minuto.

Poi cominceremo a scavare attentamente lo spazio dove verrà inserita la piscina, in modo da creare lo spazio. Probabilmente molto terreno (ed eventualmente il pavimento che era posato prima) verranno scavati, i detriti vengono rimossi alla fine di questa fase.

Prepareremo poi le fondamenta e la struttura idraulica necessaria. In questa fase inseriremo tutte le tubature necessarie per gli accessori che hai scelto, come: getti d’acqua, fontane, idromassaggi eccc…

Le finiture


Inoltre inseriremo il sistema di filtraggio e tutti gli attacchi per le feature che utilizzano l’elettricità: ed esempio luci o sistemi stereo sub-acque. Verrà installato in questa fase anche il sistema di riscaldamento.

Dopodiché poseremo il rivestimento della piscina e della zona circostante, e puliremo tutta la zona dei lavori una seconda volta, per rimuovere i detriti della posa.

Come ultimo passo ci occuperemo del landscaping: pianteremo le piante che hai richiesto, aggiungeremo i mobili per esterni e tutti gli accessori previsti nel progetto, per esempio una doccia esterna vicino alla piscina.




Come costruire una piscina Interna



La costruzione della piscina


Per costruire una piscina interna in una casa già costruita è necessario, prima di tutto, consultare un geometra e fargli avere tutte le planimetrie e i piani della casa, in modo da capire se ci sono ostacoli strutturali che possono impedire la costruzione della piscina.

Una volta ottenuto l’ok è necessario riprogettare completamente, con l’aiuto di uno dei nostri architetti, la zona dove la piscina sarà posizionata: avere centinaia di litri di acqua in una stanza chiusa senza la ventilazione corretta può essere un disastro per l’intera casa e causare muffe e umidità malsana.

La prima fase dopo la progettazione è quindi l’isolamento delle pareti della zona piscina, che saranno rinforzate con materiali che non permettono all’umidità di passare nelle altre stanze. Il secondo passo, subito dopo, sarà installare un sistema di ventilazione adeguato unito ad un sistema di deumidificazione.

Le finiture


Un altro problema a cui puoi andare incontro, con una piscina interna, è l’odore di cloro. Questo problema viene parzialmente risolto dal sistema di ventilazione, ma gli esperti di Baires Piscine raccomandano sempre di installare un sistema di purificazione acqua aggiuntivo nella piscina, per diminuire la necessità di mantenere un livello alto di cloro nell’acqua.

Una volta previsto e installato il sistema di isolamento e ventilazione inizieremo a rimuovere il pavimento e scavare per la piscina, tenendo al minimo il disturbo e i detriti.

Come per una piscina esterna prepareremo poi il sistema di idraulica ed inseriremo sia il sistema di filtraggio che luci e riscaldamento. Poseremo il pavimento e ripuliremo tutta la zona.

Come ultima cosa porteremo e monteremo tutti i mobili e gli accessori che hai previsto nel tuo progetto, per assicurarti di avere non solo una piscina, ma una vera e propria zona relax in cui dimenticarti della vita quotidiana.

Lavori per la costruzione di una piscina Interna




Come costruire una piscina Wellness e SPA


Lavori per l’installazione di una zona Wellness e SPA

Relax a casa tua


Non c’è nulla di meglio, alla fine di una giornata, di immergersi in una vasca idromassaggio calda e rilassante. Baires Piscine può realizzare questo sogno, ma come? Come creiamo una zona benessere direttamente in casa tua?

Come per le piscine interne, il primo passo è il consulto con il geometra. Se vogliamo che la vasca idromassaggio sia interrata è necessario fare tutti gli accertamenti, come nel caso della piscina interna. Se invece creiamo un angolo sopraelevato e non è necessario scavare il processo sarà molto più semplice.

Come per le piscine interne è necessario isolare la zona SPA e installare un sistema di ventilazione e deumidificazione adeguato, ma i passaggi successivi sono leggermente diversi in base al tipo di piscina wellness scelta:

I tipi di SPA



Piscina Wellness Interrata

Per la piscina wellness interrata il processo di costruzione è identico a quello della creazione di una piscina interna, perché è necessario fare lo scavo per posizionarla, lavorazione che rende necessario rimuovere il pavimento e poi posarne uno nuovo.


Piscina Wellness su soppalco

Questo tipo di piscina invece non richiede uno scavo, ma viene posizionata sul pavimento esistente (se è waterproof) e rivestita con materiali di pregio che formano, su un lato, una piccola scala per raggiungerla.



Contattaci



Realizziamo la tua piscina personalizzata


Da oltre vent'anni ci occupiamo della creazione di piscine residenziali su misura. Baires da sempre si distingue per la qualità, l'unicità, la sicurezza e l'affidabilità dei propri progetti.


Le nostre piscine sono caratterizzate da un perfetto connubio di stile, funzionalità e attenzione alle più diverse esigenze architettoniche.



Le ultime novità dal mondo delle piscine